Eventi e manifestazioni A Castions

Babbo Natale in Piazza – 2017

Invito al Babbo Natale 2017 a Castions

Si rinnova l’atteso incontro a Castions tra Babbo Natale e i bimbi di tutte le età. Tutti potranno fare la foto con Babbo Natale e partecipare alle varie attività e la merenda a base di cioccolata calda, vin brulè, panini e stuzzichini.

La partecipazione è assolutamente gradita e gratuita.

Gli Spaventapasseri si stanno organizzando

13697212_10153744881462215_3676016209456463117_n

Continua la fervente attività organizzativa per la 4^ edizione del concorso SPAVENTAPASSARIS IN PAIS.
Anche quest’anno il PARCO BURGOS vedrà la presenza di numerosi Spaventapasseri a far da corollario con i loro colori e le loro forme alla cornice meravigliosa della Sagra al Parco Burgos.

Le novità non mancheranno, con gli spaventapasseri che entreranno in azione in diversi momenti animando le serate con la loro innata gioia.

Il concorso nasce con il desiderio di dare modo a tutti di esprimere la loro creatività, per cui vi invitiamo a fare passaparola e dar libero sfogo alle vostre capacità.

Vi ricordiamo che la consegna degli spaventapasseri è prevista per il giorno 19 agosto 2017 dalle ore 19:00 al Parco Burgos di Castions. Alle ore 20:30 ci sarà l’ormai tradizionale sfilata di presentazione.

Adamo è il rappresentante di tutti gli spaventapasseri e da sabato inzierete a vederlo circolare con una certa frequenza per Castions…

Seguitelo per vedere cosa combina…

 

PS.: Ricordatevi che fare lo spaventapasseri insieme ai vostri figli o nipoti è un’occasione che si ricorderanno per sempre 

Riunione Spaventapasseristi

Giovedì 20 luglio ore 21:00

Presentazione ufficiale della 4^ edizione di Spaventapasseris in Pais 2017
I costruttori di Spaventapasseri si riuniscono per dare vita al nuovo concorso nell’edizione 2017.
Se anche tu ti senti un costruttore di Spaventapasseri non puoi mancare al centro comunitario alle ore 21:00 per conoscere le novità di quest’anno.

Chi vincerà la grande sfida quest’anno?
Psst!!! Passa parola … più siamo e meglio è 🙂

Spaventapasseris in Pais 2017

Avete già pensato al vostro spaventapasseri per l’edizione 2017, bene avete ancora qualche giorno per pensare prima di mettervi all’opera 🙂

Locandina_A5_17_i

Scarica la Locandina

REGOLAMENTO 2017
Vengono accettati spaventapasseri ispirati a qualsiasi tema.

Prosegui

Cjaminà par sgiavinins 2017

Domenica 25 giugno 2017
segnatevi in agenda questa piccola grande data, perchè coincide con l’appuntamento con Cjaminà par sgiavinis che quest’anno giunge alla 5^ edizione. Come sapete si tratta di una camminata fatta insieme, per il piacere di scambiare quattro chiacchere in serenità, passando per luoghi noti ai più che però nell’occasione vengono visti in modo particolare.
Quest’anno il percorso ha dei richiami storici importanti che riguardano gli avvenimenti della prima guerra. Non mancherà l’occasione per assaporare anche i frutti del nostro territorio.

Come da tradizione al rientro “pasta e panin cu la luania”.

Ci troviamo al Centro Comunitario S. Andrea con partenza prevista alle 8:30
Vi aspettiamo numerosi e sopratutto fate passaparola.

marcia_volontariato_2017_a5

Babbo natale con “La Piazza” in piazza

babbo-natale

Cari bambini, anche quest‛anno Babbo Natale è in paese!!

Accorrete tutti sabato 17 Dicembre ore 14.00 in Piazza G.M.Toscano, BABBO NATALE vi aspetta !!!

Potrete consegnare le vostre letterine, raccontare i vostri desideri e scattare una foto ricordo insieme.

In caso di maltempo la manifestazione sarà posticipata a Domenica 18 ore 14.

N.B. Per chi ha piacere, ci sarà la possibilità di tesserarsi come socio dell’associazione La Piazza Castions.

Vi aspettiamo!!

Ass. La Piazza

Campeggio estivo di Castions

Da circa una decina d’anni, nel periodo compreso fra l’ultima settimana di luglio e la prima di agosto, gli animatori di Castions organizzano per ragazzi delle medie ed elementari il campeggio. Di cosa si tratta?

Era il lontano 2009 quando, dopo la chiusura dell’associazione scoutistica a Castions, una compagnia di amici decise che non poteva e non doveva finire lì: nacque così l’idea di creare e dare ai ragazzi del paese un’esperienza estiva da non dimenticare. Questo primo gruppo di animatori, composto da ragazzi fra i 20 ed i 15 anni con e senza esperienza scoutistica, iniziò i preparativi per la creazione del primo campeggio grazie all’aiuto di Marco Pagura (Direttore della casa di riposo ed ex-scout, conosciuto per le attività di volontariato).claut-2009

Nell’estate 2009 venne realizzato il primo campeggio estivo, con location ‘Claut’: fra giochi, camminate, fuochi serali (serate animate con giochi, bans e scenette di vario tipo) la settimana volò in fretta, sia per i ragazzi che per gli animatori. A quella prima esperienza seguirono ogni estate nuovi campeggi, con nuovi animati e soprattutto nuovi animatori: il gruppo animatori varia infatti pe
riodicamente, ed ogni nuovo arrivato porta quella
verve e le idee giuste per rinnovarsi e migliorarsi ancor di più.

La struttura dei campeggi ha una base scoutistica, anche se non è prevista una divisa e la settimana viene vissuta all’interno di una casa e non in tenda. I ragazzi vengono organizzati in più squadre che comprendono varie fasce d’età, capitanate da quelli che sono all’ultimo anno di campeggio, con lo scopo di essere da guida e da esempio per i più piccoli. Le squadre si confrontano durante tutto il corso della settimana attraverso giochi, tornei, gare di vario genere, attività che permettono di guadagnare dei punti e “vincere” quell’edizione del campeggio.

L’educazione è alla base di tutto il campeggio, infatti le squadre a turno puliscono e sistemano la casa, preparano e sparecchiano la tavola per i pasti, servono da mangiare ai propri compagni di viaggio, animano le serate con giochi, scenette e bans; insomma, mansioni che a casa non vengono sempre svolte con entusiasmo, ma che diventano parte integrante di quella che è un’esperienza anche formativa per i ragazzi.

Il paese in cui si svolge il campeggio viene deciso di anno in anno: dopo Claut, i ragazzi sono stati portati a Ligosullo, Frisanco, Tramonti, ancora a Claut, Campone, Cugnan e quest’anno Barcis.

Barcis 2016

Sempre con lo stesso spirito, le generazioni che man mano sono entrate a far parte del gruppo portano avanti l’idea che in quel lontano 2009 ha dato inizio a tutto questo.

Associazione La Piazza – Assemblea dei Soci

Giovedi 17 novembre 2016

ore 21:00

presso il Centro Comunitario Sant’Andrea

a Castions di Zoppola (PN) si terrà la consueta

ASSEMBLEA DEI SOCI della

Associazione LA PIAZZA CASTIONS.

parco-burgos

Ordine del Giorno:

  1. Tesseramento 2017
  2. Elezione nuovo Consiglio
  3. proposte per il 2017

 

L’invito è aperto a tutti.

 

Sindrome di DRAVET – Raccolta Fondi.

locandina-dravet-castions

La raccolta fondi si terrà

Sabato 29 ottobre 2016 dalle 8:30 alle 12:30 in Piazza G.M. Toscano – Castions di Zoppola (PN)

Domenica 30 ottobre 2016 dalle 8:30 alle 12:30 presso la Chiesa di Sant’Andrea – Castions di Zoppola (PN)

#biscottiX1cura

La raccolta fondi è finalizzata al sostegno di un progetto di ricerca scientifica per la Sindrome di Dravet.

La Sindrome di Dravet è una rara e grave forma di epilessia farmacoresistente associata a disturbi dello sviluppo neurologico che insorge nel primo anno di vita di bambini apparentemente sani.

Ad oggi non esiste cura.

Il progetto di ricerca sarà realizzato dal Dr. Broccoli, Primo ricercatore dell’Istituto di Neuroscienze del CNR e Capo dell’Unità di ricerca sulle “Cellule Staminali e Neurogenesi” dell’Ospedale San Raffaele di Milano, e prevede lo sviluppo di una piattaforma da utilizzarsi per l’analisi di svariati composti farmaceutici al fine di identificare composti, potenziali cure, capaci di modificare l’attività del gene Scn1a la cui mutazione è alla base della malattia.

Il progetto si caratterizza per la sua elevata qualità scientifica in quanto scelto dall’Associazione nell’ambito di una ristretta selezione preliminare effettuata, secondo le migliori prassi internazionali, da una commissione scientifica indipendente e priva di conflitti di interesse.

L’Associazione Gruppo Famiglie Dravet è nata dalla volontà di un gruppo di genitori con lo scopo di promuovere, stimolare e sostenere la ricerca scientifica sulla malattia e migliorare in ogni modo possibile la qualità di vita di tutte le famiglie che ne sono colpite.
Per ulteriori informazioni visitate il nostro sito web www.sindromedidravet.org .

Se desideri contribuire concretamente alla realizzazione del progetto puoi rivolgerti a Emanuela Galvanin, volontaria autorizzata dall’Associazione per il Comune di Zoppola (PN).

Con una donazione di euro 5,00 riceverai un sacchetto di biscotti, da sempre simbolo della nostra raccolta fondi.

Grazie di cuore per l’attenzione! .

Simona Borroni

Il Presidente
Gruppo Famiglie Dravet Onlus

Serata in onore a Giada Rossi, Medaglia di Bronzo a Rio 2016

giada-rossi

Venerdì 23 Settembre 2016 alle ore 20.30 presso il Palazzetto Sport di Zoppola,  serata in onore a Giada Rossi al suo rientro dal Brasile con al collo la medaglia di bronzo.
Alla serata sono invitate a partecipare tutte le associazioni sportive con a seguito bambini e giovani, oltre a tutti coloro che vorranno rendere omaggio a Giada.
Ci saranno brevi testimonianze sia di Giada che di altri paratleti del comune con un breve filmato olimpico.
L’importanza della presenza di bambini e giovani sta nel prendere atto che con la volontà si possono superare le difficoltà della vita …. .

Pagina successiva »