Delizie d’autunno domenica 26 ottobre

Delizie d'Autunno 2014 mail (1)

Delizie d'Autunno 2014 Mail 2

Associazione Castellana, Castagne di beneficenza.

Eccoci qua, anche quest’anno l’Associazione Castellana si appresta nell’organizzazione

della tradizionale Castagnata, come avviene da diversi anni ci dedichiamo a preparare questa serata dal sapore ricreativo, ma che ci coinvolge istintivamente poiché interamente dedicata alla beneficenza.

Quest’anno siamo lieti di ospitare una rappresentativa del ‘Centro diurno LE BETULLE’ di Poincicco,

che si occupa di ragazzi diversamente abili.

 

Vi ricordo che la serata è su prenotazione,

per informazioni e numeri cliccate sulla locandina 😉

 

Vi aspettiamo

Katia

Castegnata2014

 

 

Spaventapasseris in Pais

Si narra vi fosse un tempo in cui non esistevano i cellulari ma solo i telefoni fissi, non c’erano i-book ma solo libri stampati su carta, non si cliccava o taggava nessuno ma si usciva per strada se si voleva incontrare un amico. Ma era poi così tanto tempo fa? Beh…… mica vero! Forse il reale problema è la velocità impressionante con cui la tecnologia, che spesso ci risolve mille problemi e ci allarga gli orizzonti, ci preclude allo stesso tempo i più sani contatti umani! Ed è anche da queste riflessioni che a volte nascono le idee, quelle belle! Quando ci si allontana da qualcosa come le tradizioni arriva sempre il momento di rispolverarle e in men che non si dica si ha già pensato a luogo, data e amici per “creare l’evento”.

Più o meno è andata così, tra le fila di A.Castions, che ha proposto la prima edizione del concorso ” spaventapassaris in pais” con l’arduo intento di riportate una vecchia usanza tra le famiglie/associazioni/sagre del comune! Come tutte le iniziative si spera sempre che il riscontro sia grande ma c’è da dire che la sorpresa è stata al di sopra delle aspettative e in tantissimi hanno accolto la sfida dedicando del tempo, anche molto, per realizzare il proprio progetto.

La cosa spiazzante è sicuramente stata vedere quanto ingegno e fantasia sia stata tradotta in vere e proprie opere che hanno adornato per giorni il parco Burgos! I visitatori della location dei tradizionali festeggiamenti paesani hanno potuto godere divertiti di un gran sfoggio di colori, materiali insoliti o riciclati! ” ma che belli”, ” guarda questo che forte”, ” che bella idea”!!!! Questi solo alcuni commenti dei compaesani che divertiti percorrevano l’esposizione a cielo aperto, senza contare che i più attenti hanno potuto, nei giorni antecedenti, ammirare gli stessi nel loro ruolo originale: preservare i campi da affamati pennuti alla ricerca di qualche semente da rubare! Il paese in festa con macchie di colore ovunque!!!

Una soddisfazione grande perché come sempre, quando ci si mette impegno, la sensazione finale è unica! Per una associazione poi come A. Castions che ha il fine di unire i pensieri e le attività delle tante realtà paesane, capire che si sta lavorando nella direzione giusta non ha prezzo e riempie il cuore! Quindi si, la tecnologia va avanti ma noi daremo sente un occhio al nostro passato, al nostro paese… Un modo per mantenere vive le nostre origini, le nostre tradizioni e quel senso più vero di famiglia… Dove lo stare insieme per creare qualcosa, fosse anche uno spaventapassaris, viene prima…

Quindi un grazie di cuore a tutti i volontari che come sempre con dedizione rendono possibile ogni idea, ogni momento di condivisione! Ci piacerebbe congedarci così, lasciandovi immaginare quello che è stato, se non avete potuto ammirare dal vivo le opere, ma ovviamente per quanto denigrato, internet e suoi accessori sono essenziali…

Quindi andare a visitare il sito www.acastions.it per capire ( o rivedere) quello che vi siete persi e quello che potrete vedere… Si perché… NON FINISCE QUI!

ELISA PASUT PER ACASTIONS

LA SAGRA 2014 E LA SITUAZIONE ATTUALE

Lunedì 27 Ottobre 2014

Ore 21:00

L’ ASSOCIAZIONE LA PIAZZA

Invita tutti i compaesani e gli affezionati alla sagra di Castions

Presso il Centro comunitario Sant’ Andrea

TEMA: Auspici e realtà attuali dell’ ass. La Piazza

Invitiamo tutti a partecipare a questo incontro per raccontare di come è andata la sagra quest’ anno e in particolar modo per spiegare le difficoltà che l’ associazione sta riscontrando nell’ organizzare i festeggiamenti sperando di trovare supporti fisici e morali.

A fine serata seguirà rinfresco!

VI ASPETTIAMO IN TANTISSIMI!

Ass. La Piazza

Spaventapasseris 2014

Si narra vi fosse un tempo in cui non esistevano i cellulari ma solo i telefoni fissi, non c’erano i-book ma solo libri stampati su carta, non si cliccava o taggava nessuno ma si usciva per strada se si voleva incontrare un amico.
Ma era poi così tanto tempo fa? Beh………., mica vero! Forse il reale problema è la velocità impressionante con cui la tecnologia, che spesso ci risolve mille problemi e ci allarga gli orizzonti, ci preclude allo stesso tempo i più sani contatti umani!
Ed è anche da queste riflessioni che a volte nascono le idee, quelle belle! Quando ci si allontana da qualcosa come le tradizioni arriva sempre il momento di rispolverarle e in men che non si dica si ha già pensato a luogo, data e amici per “creare l’evento”.
Più o meno è andata così, tra le fila di A.Castions, che ha proposto la prima edizione del concorso ” spaventapassaris in pais” con l’arduo intento di riportate una vecchia usanza tra le famiglie/associazioni/sagre del comune! Come tutte le iniziative si spera sempre che il riscontro sia grande ma c’è dire che la sorpresa è stata al di sopra delle aspettative e in tantissimi hanno accolto la sfida dedicando del tempo, anche molto, per realizzare il proprio progetto! La cosa spiazzante è sicuramente stata vedere quanto ingegno e fantasia sia stata tradotta in vere e proprie opere che hanno adornato per giorni il parco Burgos! I visitatori della location dei tradizionali festeggiamenti paesani hanno potuto godere divertiti di un gran sfoggio di colori, materiali insoliti o riciclati! ” ma che belli”, ” guarda questo che forte”, ” che bella idea”!!!! Questi solo alcuni commenti dei compaesani che divertiti percorrevano l’esposizione a cielo aperto, senza contare che i più attenti hanno potuto, nei giorni antecedenti, ammirare gli stessi nel loro ruolo originale: preservare i campi da affamati pennuti alla ricerca di qualche semente da rubare! Il paese in festa con macchie di colore ovunque!!! Una soddisfazione grande perchéperché come sempre, quando ci si mette impegno, la sensazione finale è unica! Per una associazione poi come A. Castions che ha il fine di unire i pensieri e le attività delle tante realtà paesane, capire che si sta lavorando nella direzione giusta non ha prezzo e riempie il cuore! Quindi si, la tecnologia va avanti ma noi daremo sente un occhio al nostro passato, al nostro paese… Un modo per mantenere vive le nostre origini, le nostre tradizioni e quel senso più vero di famiglia… Dove lo stare insieme per creare qualcosa, fosse anche uno spaventapassaris, viene prima… Quindi un grazie di cuore a tutti i volontari che come sempre con dedizione rendono possibile ogni idea, ogni momento di condivisione! Ci piacerebbe congedarci così, lasciandovi immaginare quello che è stato, se non avete potuto ammirare dal vivo le opere, ma ovviamente per quanto denigrato, internet e suoi accessori sono essenziali… Quindi andare a visitare il sito www.acastions.it per capire ( o rivedere) quello che vi siete persi e quello che potrete vedere… Si perché… NON FINISCE QUI!

Elisa Pasut per ACastions

“UNO SCRITTO D’AMORE – AMORE TI SCRIVO” 2015

Arte in Palazzo Casa Costantini Castions

E’ stata inaugurata venerdì 12 settembre alle ore 20.15 c/o la “Galleria Civica d’arte Celso e Giovanni Costantini”la seconda edizione di “ARTE IN PALAZZO” .
Protagonisti di quest’anno saranno Enzo Borean che con la mostra SEGNI DAL TEMPO porta in Galleria un vento antico fatto di alfabeti, storia e ricordi e due giovani talenti: Giovanna Fabretti e Arianna Gasperina.All’inaugurazione parteciperà la storica dell’arte Elisabetta Borean.

Alle ore 21.00 “45° parallelo- visioni dai continenti” un’affascinante lettura scenica di Roberto Pagura con disegno estemporaneo su sabbia di Stefano Jus e accompagnamento musicale di Lorenzo Marcolina e Nicola Milan, a cura dell’Associazione Culturale “Molino Rosenkranz” di Castions di Zoppola, nell’ambito della manifestazione “Musae. Percorsi culturali in Provincia 2014”;

Domenica 14 settembre alle ore 11.00 in Municipio è stata inaugurata l’opera “Aquileia” realizzata da Enzo Borean per il Comune di Zoppola in ricordo del Cardinale Celso Costantini. L’opera è arricchita dai versi friulani del poeta Silvio Ornella racchiusi nella poesia “Enso”.

La mostra “Arte in Palazzo” rimarrà aperta fino al 16 novembre e sarà visitabile nelle giornate di sabato e domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Per informazioni sugli appuntamenti culturali e prenotazioni: Biblioteca Comunale di Zoppola dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00 tel. 0434.979947 – biblioteca@comunezoppola3.191.itUff. Cultura Comune di Zoppola tel. 0434.577526 – cultura@com-zoppola.regione.fvg.itIl programma della manifestazione è visibile sul sito: www.comune.zoppola.pn.it

MOSTRA Pitture che non conoscono parola di Roberto da Cevraja

Layout 1

Invito Cena della Sagra 2014

SABATO 18 OTTOBRE 2014
SIETE TUTTI INVITATI

Alla tradizionale
CENA DELL’ ASS. LA PIAZZA
C/O
SEDE GRUPPO ALPINI del COMUNE DI ZOPPOLA
Via Manteghe, 1, Zoppola ( vicino al palazzetto dello sport )
Ritrovo ore 19.30
IMPORTANTE: E’ tassativo confermare la propria adesione entro venerdì 10 ottobre 2014 telefonando al proprio responsabile di struttura.
Per chi ha lavorato in cucina e i non lavoratori che comunque desiderano esserci:
Fabio Marchi 347-7335119
Per tutti i camerieri della cucina: Michele Marzio 331-9934429
Per i ragazzi del chiosco bianco: Gloria Borean 334-9019172
Per i ragazzi della birreria e del chiosco centrale: Sara Vendramini 339-1991676
Per i ragazzi della frasca: Arianna Pellegrini 346-3771806
Per i ragazzi della fiorentina: Alberto Cassin 349-6762604
Per chi ha lavorato in cassa: Alida Sartor 338-6021645
Vista la formula differente della cena di quest’ anno, LA CENA SARA’ GRATUITA PER TUTTI COLORO CHE HANNO LAVORATO AL PARCO DURANTE I FESTEGGIAMENTI *
QUOTA SIMBOLICA DI PARTECIPAZIONE per i simpatizzanti € 5.00
I BAMBINI FINO AI 14 ANNI NON PAGANO

*Teniamo a precisare che si tratta di un momento conviviale per poter ringraziare tutti coloro che hanno collaborato fisicamente e/o moralmente, alla realizzazione della 21° edizione dei festeggiamenti al parco Burgos.
Chi ha vissuto in prima persona questa esperienza sa a quante difficoltà si deve far fronte, soprattutto quelle economiche!!!
Speriamo quindi che questa formula più “spartana “ ed il piccolo contributo richiesto sia considerato per quello che è: UN SOSTEGNO ALL’ ASSOCIAZIONE PER POTERCI RIUNIRE E FESTEGGIARE IL NOSTRO “TIPICAMENTE CASTIONESE”.

A.A.A. A volte può capitare che ci sfugga qualche invito da inviare.
Amico! Tu che hai ricevuto questo invito aiutaci a raggiungere coloro che INVOLONTARIAMENTE sono stati dimenticati ma che sono “dei nostri”. TE NE SAREMO GRATI!

Ass. La Piazza
Castions di Zoppola