Arte IN Mercato – Evento Finale

Salve, vi segnalo l’evento di chiusura della mostra Arte IN Mercato che si
terrà domenica in casa Costantini.
L’evento è promosso dall’associazione amici della galleria civica d’arte Celso
e Giovani Costantini.
In allegato la presentazione dell’iniziativa.
Mandi!

per A.Castions
Lindo Pagura

Evento Finale – Arte IN Mercato

Arte IN Mercato

“Arte IN Mercato” potrebbe essere confusa con una semplice idea dell’Associazione “Amici della Galleria Civica d’Arte Celso e Giovanni Costantini” per raggranellare qualche spicciolo in favore dell’Arte in tempo di crisi. Parrebbe così, visto il nome della manifestazione e la cartolina promozionale che ripropone la filigrana delle banconote da 5, 10 e 50 euro. Si tratta in realtà di una grande iniziativa culturale a tutto tondo che va valorizzata appieno per i suoi contenuti.
Cominciamo col dire che la Galleria Civica d’Arte Celso e Giovanni Costantini di Castions di Zoppola si trova nella ristrutturata casa natale di due fratelli, il primo Cardinale ed il secondo Arcivescovo che hanno legato il loro nome, oltre alla brillante carriera ecclesiastica, alla grande sensibilità dimostrata nella valorizzazione dell’arte.
Fondatori della rivista Arte Cristiana che a quasi cent’ anni dal primo numero ancora si pubblica, furono rispettivamente conservatore della basilica di Aquileia negli anni della prima guerra mondiale e successivamente legato pontificio in Cina e segretario di Propaganda Fide il Cardinale Celso, mentre l’arcivescovo Giovanni, tra i molti incarichi prestigiosi che ottenne, fu richiamato a Roma durante i difficili anni della seconda guerra mondiale come conservatore dei beni artistici della chiesa.
In una sezione della casa natale verrà allestita una mostra permanente a loro dedicata dove si conserveranno, tra l’altro, 15 gessi, opere originali del giovane Celso, promettente artista che abbandono successivamente questa attività per dedicarsi appieno alla carriera ecclesiastica.
Gli altri spazi espositivi verranno destinati ad ospitare la Galleria di arte moderna e contemporanea cui l’associazione “Amici della Galleria” darà il suo sostanziale sostegno.
Si tratta di un gruppo di artisti tutti strettamente legati al territorio di Zoppola, tra cui spiccano nomi di Luciano Bellet, Enzo Borean, Sergio Colautti, Stefano Ius, Alessandro Lazzer, Silvano Menegon, Roberto Muzzo, Angelo Toppazzini.
A loro il compito di avviare le attività nella galleria con una mostra mercato organizzata a scopo benefico, il cui ricavato verrà interamente utilizzato per la promozione di attività culturali in Casa Costantini.
Nella gara di solidarietà sono stati coinvolti numerosissimi artisti del territorio che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa. Impossibile citarli tutti, basti però ricordare che negli spazi espositivi, saranno raccolte oltre cento opere, accanto ad una collezione di preziose stampe dei più noti artisti di livello mondiale.
A tenere a battesimo l’iniziativa sarà Sabato 31 marzo alle 18.00 il critico e gallerista Franco Savadori cui toccherà il compito di illustrare i contenuti della mostra che rimarrà aperta per tutto il mese di aprile con apertura il sabato e la domenica dalle 15.00 alle 19.00.
Ancora in programmazione sono una serie di eventi collaterali dedicati in particolare alla musica e alla poesia destinati a richiamare l’attenzione del pubblico su uno spazio espositivo nuovo ed ancora praticamente sconosciuto al grande pubblico.

Per A.Castions Lindo Pagura.

Arte in Mercato

Animando la plastica

Dal 22 al 27 maggio 2010

Asilo Favetti – MOSTRA OPERE D’ARTE

c/o GALLERIA D’ARTE – CASTIONS

animando la plastica, mostra delle opere realizate dai bambini dell'asilo Favetti di Castions di Zoppola con l'artista Alfredo Pecile

INAUGURAZIONE SABATO 22 maggio ore 18:00 con Buffet preparato dai bambini nel Laboratorio di CUCINA

Questa mostra vuole essere un omaggio ad ogni bambino della scuola materna “V.FAVETTI” che ha partecipato al laboratorio tenuto dalle insegnanti con l’artista Alfredo Pecile.

Durante tutto l’anno scolastico i bambini hanno lavorato sul tema del riciclo e hanno avuto la possibilità di conoscere questo stimato pittore e scultore.

Dopo che il bambino ha scelto personalmente il materiale, Alfredo Pecile, ha creato insieme a lui l’animale desiderato trasformando così i rifiuti quotidiani in una bellissima opera d’arte.

Una bella occasione per vedere l’importante lavoro svolto ancora una volta dal gruppo del FAVETTI, un posto dove crescono belle persone.

Vi aspettiamo!